COMING SOON

A ottobre Foodnuggets ritornerà con tante novità, al momento in fase di definizione. L’intenzione è quella di offrirvi un blog sempre più interessante e, soprattutto, utile.

Per ora posso anticiparvi che Foodnuggets metterà radici anche al nuovo indirizzo www.foodnuggets.it e che rimarranno attivi gli account su Facebook, Instagram e Twitter, con i quali potremo restare in contatto in questa fase di lavori in corso… “dietro le quinte”!

Colgo l’occasione per ringraziarvi dei vostri graditi commenti e incoraggiamenti, che mi hanno convinta a intraprendere seriamente la strada del blogging.

Spero davvero che continueremo a viaggiare insieme per confrontarci e migliorarci a vicenda, in cucina e non solo.

Auguro un’estate serena e foriera di belle novità a tutti.

Un abbraccio forte forte.

Arrivederci a presto,

Sonia


FACCIAMO LA RIVOLUZIONE CON JAMIE OLIVER

In occasione del Food Revolution Day, giornata di sensibilizzazione globale sull’educazione alimentare ideata dal noto chef britannico, la Fondazione Bcfn dà dieci suggerimenti per vivere meglio il rapporto col cibo e l’ambiente. Scopriamoli insieme

Lo chef Jamie Oliver

L’esempio conta, eccome. Potrebbero bastare queste parole per riassumere il senso del Food Revolution Day, che ricorre proprio oggi. La giornata di sensibilizzazione globale, ideata nel 2012 dalla Jamie Oliver Foundation e promossa quest’anno in Italia dalla Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, mira a diffondere la consapevolezza dell’importanza dell’alimentazione e, soprattutto, dell’educazione al cibo sano e buono attraverso tre semplici gesti: cucinarlo, condividerlo, viverlo.

Continua a leggere


MERENDINE, SÌ O NO?

Se fanno ingrassare ce lo chiediamo un po’ tutti da sempre, ma ora c’è anche l’allarme sull’olio di palma. Cerchiamo di riepilogare gli ultimi avvenimenti e di fare il punto con il nutrizionista

Merendina tipo tegolino

Non tutte le mamme hanno il tempo di preparare in casa una torta e non è neppure semplice far accettare ai più piccoli sempre e comunque un frutto come spuntino. Di certo non è immediato trovare una soluzione se, come accade sempre più di frequente, quando si tirano in ballo le merendine entrano in gioco anche argomenti come obesità e olio di palma. Che fare, dunque?

Continua a leggere


AGGIUSTA LA TUA PIRAMIDE ALIMENTARE

Gli italiani stanno dimenticando la dieta mediterranea e, anche se credono di mangiare bene, non è che poi lo facciano davvero. Con un semplice test on line, grazie alla campagna “Curare la salute”, puoi rinfrescarti la memoria e capire quali sono le lacune da colmare nella tua alimentazione

Piramide alimentare della dieta mediterranea

Nel 2010 la dieta mediterranea ha ottenuto il riconoscimento dell’Unesco come patrimonio culturale immateriale dell’umanità. A distanza di sei anni e appena sei mesi dopo la chiusura di Expo 2015, durante il quale l’Italia ha potuto vantarne i benefici, pare che tutti (o quasi) i suoi abitanti se la stiano dimenticando. Questa è la triste verità che emerge da una ricerca effettuata nell’ambito di “Curare la salute”, campagna di sensibilizzazione incentrata sull’importanza di prendersi cura di sé attivamente, partendo dall’alimentazione e da uno stile di vita virtuoso.

Continua a leggere


MAI PIÙ CAPRICCI A TAVOLA

Seguendo poche e semplici regole, potrai far ripulire il piatto anche al bambino dai gusti più difficili. Sarà ancora più immediato se t’ispirerai all’ipotesi di menu settimanale di Giuseppe Morino, pediatra esperto in educazione alimentare. Ecco di cosa si tratta

Una bimba mangia le polpette di pollo

Capricci a tavola. Questa voce avrebbe sicuramente tutte le carte in regola per comparire ai primi posti di un’ipotetica classifica delle marachelle preferite dai bambini, che rifiutano il cibo o che vogliono mangiare sempre e solo le stesse cose. Ed è così che il pasto, che dovrebbe essere uno dei migliori momenti di condivisione della giornata, può trasformarsi in una sfida impari tra il bimbo difficile e la mamma preoccupata.

Continua a leggere